Il Fatto Quotidiano su evento 23 maggio 2016

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/05/22/europa-trentanni-fa-moriva-altiero-spinelli-lidea-resta-viva-lunione-rantola/2754027/

Radio Radicale registrazione evento del 23 maggio 2016

https://www.radioradicale.it/scheda/476193/riscoprendo-altiero-spinelli-autore-del-manifesto-di-ventotene

Commemorazione del XXX della morte di Altiero Spinelli, varie sedi d’Italia, 23 maggio 2016

Lunedì 23 maggio  2016, dalle 11.30 alle 13.00, in varie università, scuole, istituti di ricerca, accademie, municipi d’Italia si leggono in contemporanea alcuni brani scritti da Altiero Spinelli, intervallati da una video intervista (in inglese, da Bruxelles, accessibile su YouTube) a Guy Verhofstadt, europarlamentare membro dello Spinelli Group e da un’altra videoconferenza (in italiano, da Roma, accessibile su YouTube) a Giuliano Amato, Giudice della Corte Costituzionale.

Leggi il programma dell’evento tenutosi a Roma nell’Aula Multimediale del Rettorato di Sapienza Università di Roma
locandina spinelli sapienza definitiva

Elenco delle sedi in cui lunedì 23 maggio 2016 si commemora il 30ennale di Spinelli
università 23 maggio

Guarda l’intervista esclusiva per questo evento con Guy Verhofstadt, ex Primo ministro belga, ora Europarlamentare e membro dello Spinelli Group

Guarda l’intervista esclusiva per questo evento con Giuliano Amato, ex Primo ministro italiano, ora Giudice della Corte Costituzionale

I progressi dell’Unione Economica e Monetaria. L’agenda vista dall’Italia, Roma 3 maggio 2016

PROGRAMMAfin per Invio

vedi il video su 

 

Alla ricerca dell’identità europea: Seminario a cura di GFE e Regione Lazio, Sala “Porta Futuro”, Roma, 4 marzo 2016

Il 4 marzo presso la sala conferenze “Porta Futuro” in Via Galvani 108, nel contesto della serie “Alla ricerca dell’identità europea” si è tenuto il Seminario a cura di Gioventù Federalista Europea e Regione Lazio, in collaborazione con L’università per l’Europa. Verso l’unione politica.

 

 

 

La revisione dell’assetto costituzionale della UE in una prospettiva federale, Roma, Camera dei deputati, 15 febbraio 2016

Leggi il programma in Boldrini-locandina

Guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=YsweBVthtmo

 

Il Protocollo di Francoforte-un nuovo trattato per l’eurozona, di Andrew Duff

L’EPC-European Policy Center di Bruxelles ha pubblicato “Il Protocollo di Francoforte. Un nuovo trattato per l’eurozona” (http://www.epc.eu/pub_details.php?cat_id=1&pub_id=6229)Duff protocol_of_frankfurt, di Andrew Duff, già parlamentare europeo (1999-2014), presidente dell’UEF-Union of European Federalists (2008-2013) e ancor prima direttore del Federal Trust di Londra

Incontro con l’europarlamentare Roberto Gualtieri, Sapienza Università di Roma, 18 dicembre 2015

Con Roberto Gualtieri, Presidente della Commissione per i Problemi Economici e Monetari del Parlamento Europeo, oltre al Rettore della Sapienza prof. Eugenio Gaudio,  intervengono tra gli altri i proff. Maurizio Franzini, Francesco Gui e Umberto Triulzi

Il Montenegro in cammino verso Unione Europea e NATO, Sapienza Università di Roma, 25 novembre 2015, ore 13-15

Mercoled’ 25 novembre p.v. dalle ore 13.00 alle 15.00 il Segretario di Stato del Montenegro Aleksandar Pejovic e l’Ambasciatore montenegrino in Italia Anton Sbutega incontrano gli studenti e i professori nell’aula 1, piano terra, Facoltà  di Lettere e Filosofia, Sapienza Università  di Roma.
L’incontro verte sul cammino che la giovane Repubblica del Montenegro ha intrapreso verso l’adesione all’Unione Europea e alla Nato.

si veda il programma in Montenegro

Appello agli europarlamentari: Cambiare l’autopresentazione dell’Unione sul sito ufficiale della Ue

Pubblichiamo qui di seguito l’appello dei giovani federalisti europei ai parlamentari europei (che trovate in  Sito.UE. AppelloDEF (1) ) che riprende istanze sollevate anche all’interno delle attività di “L’università per l’Europa. Verso l’unione politica”.

Ai membri del Parlamento Europeo

Egregi Deputati, si allega qui di seguito una richiesta di modifica della autopresentazione dell’Unione europea, quale appare nella prima pagina del sito internet dell’Unione.

Come federalisti europei,

ma anche come semplici cittadini che chiedono chiarezza e consapevolezza dell’importanza della nostra Unione, richiamandoci al messaggio dei Padri dell’Europa come Schuman, Adenauer, Monnet e De Gasperi, ed Altiero Spinelli, la cui lunga battaglia federalista per un’Europa libera e unita ci ispira, come Movimento Federalista Europeo e Gioventù Federalista Europea, e che ottenne la maggioranza dei consensi anche nel Parlamento europeo, in occasione dell’approvazione del Progetto di Trattato sull’Unione Europea nel 1984,

chiediamo a voi rappresentanti dei cittadini di chiarire in maniera inequivocabile a tutti quali siano le reali caratteristiche delle

istituzioni che tutti condividiamo, riconoscendone i caratteri di sovranazionalità.

Confidando in una vostra pronta risposta al nostro appello, che risponde ad una pura esigenza di verità,

vi inviamo i nostri più cordiali saluti.

Gioventù Federalista Europea